Opinioni "a caldo" - scrub Delidea e crema viso Naturaequa

Opinioni “a caldo” – scrub Delidea e crema viso Naturaequa


Non sono proprio riuscita a sentirmi tranquilla.

Eh no diamine.

Ho appena finito di scrivere il post relativo agli acquisti fatti sul web da “il giardino di Arianna”, ma oggi ho anche testato entrambi i campioncini che mi hanno inviato con l’ordine.

Credo di dover creare uno spazio di recensioni “a caldo”, ritagliando una piccola fettina di blog dove, contrariamente ai post classici “informati”, ti racconto esclusivamente la prima impressione.

Ho già avuto un cedimento mental-strutturale in questo senso qualche tempo fa, pubblicando in fibrillazione un articolo su una “prima impressione”, quello sul detergente intimo che trovi qui QUI, penso sia il metodo ideale da riservare alla recensione dei campioni omaggio visto e considerato che nella maggior parte dei casi se ne può fare un unico utilizzo, due al massimo.

Quando si conferma l’acquisto dei prodotti sul negozio on line ( di cui ti ho parlato in questo post ), viene concessa l’opportunità di richiedere alcuni campioncini omaggio specifici, così ho fatto anche io, domandando un detergente/crema viso indicati per le pelli miste e impure.

Insieme ai prodotti ordinati, ho ricevuto le due bustine che vedi nella foto, nello specifico:

  • esfoliante viso purificante – mela e bambù di Delidea bio (nel sito lo trovi nel formato da 150 ml al prezzo di € 5,95)
  • crema viso purificante e opacizzante per pelli grasse e impure di Naturaequa (disponibile on line nel vasetto da 50 ml a 19,00 €)

Così a bruciapelo posso dirti che ho apprezzato molto l’esfoliante viso per i seguenti motivi:

  • il profumo : immagina una mela verde croccante e succosa, zuccherina e con un tocco fresco e leggermente agrumato, questo è ciò che ho provato aprendo la confezione, lo definirei un profumo “vita reale” perchè ti riporta alla mente una immagine ben definita e facilmente riconoscibile;
  • la consistenza : è un gel vero e proprio, sodo al punto giusto da non sparpagliarsi ovunque tranne dove dovrebbe, che al suo interno contiene i microgranuli esfolianti di bambù;
  • il potere levigante : il bambù è un materiale vegetale di grandissima resistenza, un po’ stentavo a credere che questo gel potesse evitarmi l’effetto Freddy Krueger ma mi sono dovuta ricredere, i granuli si sentono sulla pelle e fanno il loro dovere esfoliante;
  • la delicatezza : nonostante,appunto, i granelli di bambù si percepiscano in tutta la loro ruvidità sulla pelle, non la aggrediscono, evitando così gli arrossamenti (ho voluto metterlo alla prova forzando con manualità quasi violente ma il risultato è stato più che apprezzabile in quanto a rossore).

Mi ha lasciato una leggera lucidità sulla zona T e parte delle guance, ma devo dire che mi aspettavo di non avere a che fare con un prodotto “tutto in uno”.

Ed infatti avevo già subito pronta la crema opacizzante.

Sinceramente però non mi ha colpita molto positivamente.

Innanzitutto la consistenza è di una crema a mio avviso piuttosto ricca per il tipo di pelle per cui si propone, si è assorbita relativamente in fretta ma ne ho usata piuttosto poca, tuttavia non ho percepito con convinzione l’effetto “opacizzante”.

A onor del vero, devo anzi dirti che dopo un po’ ho provato la sensazione di una pelle “pesante” ed in effetti ad un controllo faccia-specchio, ho notato che era diventata piuttosto lucida e leggermente grassa al tatto.

Sono rimasta un po’ delusa, avevo letto l’inci e notato la presenza di acido salicilico che sapevo essere un ottimo alleato per la pelle impura e problematica inoltre, è presente l’olio di argan per idratare la pelle ed evitare l’effetto “sgrassatura totale”, oltre all’olio essenziale di tea tree di cui amo le proprietà antisettiche, perciò riponevo grandi speranze nel suo potere seboregolatore.

E’ possibile che l’effetto normalizzante abbia bisogno di qualche applicazione in più per farsi sentire; non saprei che dirti,  ad oggi sto utilizzando la crema viso della linea Vivi Verde Coop che non mi ha mai dato problemi in questo senso.

Mah, chissà che le prende alla mia pelle.

Le possibilità sono varie, tutto è possibile ma questa è la mia prima impressione, così come l’ho percepita, te l’ho raccontata.

Considerando che il trattamento Delidea esfoliante alla mela, è un rituale da ripetere una sola volta a settimana, potrei iniziare a considerare il prezzo abordabile e magari provarne una confezione intera, per valutare che effetti concreti abbia nel tempo…..Vedremo!

Mi è rimasta ancora una, forse due applicazioni di crema viso opacizzante, un tentativo perseverante lo faccio, chissà che non mi possa ricredere sulla sua efficacia.

Ti riporto l’inci dei due prodotti che ho trovato nel retro delle bustine.

INCI crema viso:

aqua, dicaprylyl ether betaine, cetearyl alcohol, glyceryl stearate, glyceryl stearate citrate, glycerin, allantoin, kaolin, salicylic acid, argania spinosa oil, melaleuca alternifolia oil, ocimum basilicum leaf extract, xanthan gum, tocopheryl acetata, benzoic acid, dehydroacetic acid, phenoxyethanol, aluminium starch octenylsucinate, limonene.

INCI esfoliante viso :

aqua, caprylyl capryl glucoside, glycerin, coco-glucoside, bambusa arundinacea steam extract, dehydroaxanthan gum, citrus limon fruit water, pyrus malus fruit water, phyllostachis bambusoides leaf extract, hydrolized moringa oleifera seed extract, lactic acid, sodium benzoate, potassium sorbate, parfum.

A presto,

Francesca

 

 

Rispondi