Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos

Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos 47


Carissimi,

è con grande rammarico e commozione che sono qui oggi, mio malgrado, costretta a comunicare la dipartita dell’amato e rispettato :

TENENTE KONJAC

Ci ha lasciati nel pieno della sua attività, con sprezzo del pericolo e non senza lottare.

Purtroppo non ce l’ha fatta ed è stato sopraffatto dagli eventi, sarà gradita ogni parola di conforto da parte  di chiunque desiderasse ricordare il Tenente.

Vi lascio anche una foto della scena del crimine, per non dimenticare.

IMG_2162

Ammetto di aver scelto di acquistare questa spugna con grande curiosità, perchè stiamo parlando di una spugnetta semi-sferica di circa 8/10 cm che costa 6,49 €, non proprio l’economicità fatta spugna insomma.

Come minimo doveva farmi diventare così figa e irresistibile da essere contattata seduta stante per una collaborazione diretta dal più autorevole dei calendari, monumento di informazione e bellezza che da anni occupa le pareti di casa, arricchisce gli ambienti con un tocco glamour e la sua sconfinata utilità : il calendario di Suor Germana.

Spinta dal desiderio di poter provare qualcosa di nuovo (per me) di cui parlare a ruota libera qui sul blog, non ho potuto evitare di concedermi la prova konjac, ovvero uno di quei prodotti definiti “miracolo in bustina”.

Ah per la cronaca, lo puoi acquistare QUI nell’eventualità in cui la volessi provare, se il dubbio del costo ti fa titubare puoi lasciarti spingere all’acquisto applicando il codice UNTHEPERTE, così almeno hai uno sconticino in più e un rimorso in meno.

Penso che non sia di certo una novità l’uso della pianta konjac in cosmesi, queste spugnette sono sulla cresta dell’onda oramai da un po’, ma come sempre io ho bisogno di tempo perchè “la fretta fa la frittata” (questo è una perla di saggezza che ti regalo così, solo perchè sei tu, non serve che mi ringrazi…).

Un paio di informazioni le inserisco comunque, mi piace fingere di essere una persona così preparata da sapere addirittura quello che dice.

Innanzitutto parto dicendoti che si tratta di un prodotto ricavato da una pianta con vita media stimata intorno ai 2/3 anni, la cui radice somiglia parecchio a una rapa che è stata presa violentemente a badilate, rendendola piatta :

fonte

E’ una bella piantina non molto alta che mi ricorda la pachira, ma che oltre ad avere delle foglie verdi brillanti, riesce anche a regalare una fioritura tipica a forma di calice, un pò come le nostre calle, da cui poi si sviluppano i colorati frutti.

sempre la stessa fonte

Una delle cose che invece non sapevo, è che questa pianta Asiatica non è principalmente utilizzata in campo cosmetico, bensì per l’alimentazione visto che si tratta di un cibo considerato una panacea per molti disturbi, è ricco di fibre, aminoacidi, proteine, è salutare perchè permette di coadiuvare la perdita di peso, evitare l’invecchiamento precoce e ne è consigliato l’uso anche per chi soffre di diabete.

Si può consumare in molteplici modalità, anche sotto forma di pasta (i noodles sono i più richiesti), ma per la maggiore si utilizza come gelatina classica o aromatizzata (anche in sostituzione a quella animale), con una doverosa precauzione : trattandosi di un cibo particolarmente compatto e molto molto meno solubile rispetto alla gelatina classica, va masticato con cura oppure ti soffochi.

No jokes.

Tornando alla versione spugnosa, ho scelto questa di Benecos perchè….beh, perchè costava circa la metà delle super-conosciute e pluri-medagliate spugne di The Konjac Sponge Company.

E meno male santo iddio benedetto, se avessi speso 11 € per una spugna che non è altro che una spugna, mi sarebbero lievemente roteate le sfere oculari.

Sono spiacente, qualora tu sia una sostenitrice di Fatima-Konjac, puoi omettere di leggere il seguito, ma io non posso dire di essere rimasta così elettrizzata di felicità da risultati stupefacenti.

IMG_9265

Nella confezione si legge :

La spugna è realizzata esclusivamente con le radici della pianta Konjac. Il carbone di bambù è responsabile del suo colore nero ed è adatto alle pelli con acne e brufoli. La struttura massaggia gentilmente la pelle. Vegan.

Io ho la pelle mista quindi la presenza del carbone l’ho considerata un plus positivo; nel dettaglio l’ho utilizzata in due modi :

  • senza detergente : ebbene si, potenza dell’acqua vieni a me! Questa spugna si può utilizzare senza alcun detergente aggiunto, ma semplicemente facendola ammorbidire in acqua e poi strofinandola delicatamente sul viso. Si presume che questa operazione regali una lieve esfoliazione ed una pulizia profonda ma delicata della pelle. Personalmente? Non ho notato alcun miglioramento senza detergente, la pulizia mi è sembrata piuttosto sommaria tanto da costringermi, dopo circa una settimana, a “darci di brutto” di sapone. Mi spiace ma non ci siamo.
  • con un detergente : visti gli scarsi risultati ottenuti con la sola imposizione dell’acqua, ho pensato di testare la spugnetta anche con vari detergenti viso nelle loro varianti : gel, mousse e solido meraviglioso sapone. Risultato? La spugna non spugna. Ho effettuato vari test mettendo il prodotto direttamente sulla spugna, oppure sul viso, oppure schiumando tra le mani e poi sulla spugna, niente da fare : schiuma dispersa. Mi massaggiavo il viso dalla parte piatta e spuntava la schiuma dalla parte bombata, allora giravo la spugna e……la schiuma spariva facendo capolino dalla parte opposta! Ma dico, mi prendi in giro??!

La consistenza di questo tipo di spugna è molto particolare, sia da asciutta che da bagnata, perchè se nel primo caso risulta essere dura come un barattolo di stucco dimenticato aperto, una volta che la idrati diventa molto morbida e soffice, quasi gommosa direi, il che sotto un certo punto di vista mi aveva anche abbastanza colpita pensando alla delicatezza che avrebbe avuto sul mio visin-visetto.

Alla fine però ho capitolato tornando all’uso di due strumenti in pelle naturale, ma cruelty free, dotate di movimento ecologico senza pile o elettricità, altamente professionali e personalizzabili con vari livelli di potenza : le mani.

Ci sono voluti 3 mesi di utilizzo costante, prima che la spugna iniziasse a perdere pezzi per strada, diciamo che finchè non si creano canyon inesplorabili la puoi continuare ad usare, ricordandoti di lasciarla sempre asciugare all’aria per evitare che diventi un “ristorante trattoria : dal microbo“.

Tirando le somme non posso che dire di essere rimasta abbastanza indifferente di fronte a questo prodotto, non ho avuto grande giovamento dal suo utilizzo e neppure notato miglioramenti visibili nel medio termine, però credo che possa essere adatta invece a chi ha una pelle molto fragile, sensibile e delicata e non vuole (o non può) per vari motivi stressarla con sfregamenti assassini o scrub violenti.

Presumo (e dico presumo!) che essendo un prodotto sostanzialmente mono-ingrediente, visto che si utilizza solo la radice di konjac al massimo con l’aggiunta di una minima parte di carbone o argille per rendere il tutto più specifico, non ci sia una grossa differenza tra i risultati che otterrei con un marchio rispetto ad un altro, sicchè non credo che farò dei tentativi successivi, specie considerando che i prezzi sono in salita.

Mi tocca….gettare la spugna!

E arrendermi di fronte ad un prodotto tanto osannato, ma che su di me ha scelto di astenersi dal produrre effetti positivi.

Come sempre l’ultima parola spetta però all’uso personale, come ti ho scritto prima credo che possa dare delle soddisfazioni notevoli ad una pelle delicata e particolarmente reattiva, può pure essere che su alcune pelli miste o acneiche faccia il miracolo, ma su di me purtroppo il risultato è stato in sostanza un non-risultato.

Gradirei molto se evitassi di comunicarmi di essere stata scelta al casting di Suor Germana grazie alla detersione con la konjac, non credo che lo sopporterei.

A presto, ciao!

Francesca


Rispondi a stravagaria Annulla risposta

47 commenti su “Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Ale e Ale

    Come sempre le tue recensioni sono spassosissime! 🙂 mi spiace tu abbia incontrato questa spugna :/ io ne ho provata una abbastanza buona (anche se sempre di spugna si tratta) ma la mia almeno costa 3.90 (vabbè che io l’ho ricevuta come collaborazione quindi non vale).
    Secondo me tutto fa la novità…però credo e spero che non tutte siano uguali, come ripeto io mi sono trovata piuttosto bene 😀

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Grazie mille!!
      Sono d’accordo sul fattore novità, quando esce qualcosa che fa un pò di rumore, so già che devo aspettarmi almeno qualche mese di mille declinazioni di quella cosa….
      A volte va bene, altre mediamente male, nel caso specifico della spugna io penso che dipenda molto dal tipo di pelle e dalle esigenze di ogni persona, io non dico che non serva a niente ma è una spugna che non ho trovato miracolosa, e per i miei gusti costicchia pure un pò 🙂

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos stella92marina

    Il calendario di Suor Germana!! xD Quando l’ho letto sono scoppiata a ridere!
    Dovremmo seguire l’esempio di molte donne forti e determinate e fare il nostro calendario per camionisti e casalinghe: “L’oro che non luccica – ovvero: la bellezza della quotidianità” !! (Il titolo è un tantino lungo … Se mai lo aggiusteremo più avanti!). xD

    Scherzi a parte, non conoscevo la radice di konjac … A livello cosmetico mi attira unicamente la consistenza della spugna (adoro quelle cose alla “sabbia magica” xD), però sotto l’aspetto alimentare ci faccio quasi quasi un pensierino … Essendo vegetariana sono sempre alla ricerca di pietanze innovative e nutrienti!

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Grazieee 🙂
      A dire il vero io adoro la semplicità, sono stata costretta dagli eventi a trasformarmi in casalinga (mediamente disperata) e sai che ti dico? Mi piace da matti!
      Ho riscoperto l’amore che nutro verso la lavatrice, per non parlare di fare la spesa e cucinare, delizia pura 🙂
      Anche io sono vegetariana e in effetti mi ha incuriosita molto questa sua versatilità d’uso anche alimentare, se consideri poi che io stra-vedo per la pasta di soia e riso, è facile capire quanto sia curiosa di provare qualcosina “konjac style”, fin’ora però non ho mai trovato nulla, chissà se approderà anche qui questa alimentazione come alternativa sana o se verrà coinvolta dal ciclone commerciale delle mode…..
      Spero tantissimo nella prima ipotesi 🙂

        • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

          Online secondo me qualcosa si trova, ma è un tipo di alimentazione tipicamente asiatica e di recente introduzione nel mercato americano, non so se e quanto sia conveniente farsi spedire i prodotti da li (considerando tutte le problematiche di cibo e dogana poi….aiuto!).
          Spero che come è successo per le spugne, si integri la disponibilità nei negozi biologici, una fetta sempre più ampia di persone è attenta alla scelta della propria dieta fortunatamente non soltanto per moda, ma per pura convinzione etica, perciò speriamo in un ulteriore passo in avanti 😉

          • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos stella92marina

            Effettivamente non risulterebbe ne conveniente ne, tanto meno, semplice. Forse, per il momento è opportuno cercare un qualcosa di simile per proprietà e gusto …

          • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

            Direi che per ora l’unico sostituto gelificante è senza dubbio l’agar agar, per la pasta invece, anche se come ti ho scritto amo quella di riso e soia, la pasta italiana (per chi non ha problemi di celiachia ovviamente) rimane la migliore 😉

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos vikibaum

    può essere…lontanissimi parenti se mai…perché francesca il fiore è molto diverso…mi spiace non si veda, beh, ciauuuu

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Le piante selvatiche sono fantastiche, in generale tutte le piante e fiori sono una meraviglia, so di essere una pazza ma quando ho bisogno di pensare vado a sedermi in mezzo alle canne vicino al fiume….
      Comunque sai che cosa ti dico? Ho cercato un pò partendo dalle foto che mi hai mandato e i bulbi non sono poi così diversi da quelli della pianta konjac, può essere che siano in qualche modo della stessa famiglia, magari delle cugine 🙂

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Ehhhhhh questa è una domanda alla quale non so rispondere….Purtroppo il Tenente è venuto a mancare in servizio, non posso ritenermi responsabile ma in qualche modo so che lo spazio vuoto sul gancetto, nel quale lo appendevo ad asciugare, mi peserà! 🙂

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos ClaudiaVampireFlower

    So che non dovrei ridere…però ne parli in maniera così divertente D: !
    Chissà se son l’unica a non provare dispiacere per il Tenente konjac 😀 che rimanga tra me e te: io detesto le spugne! Non mi attirano per niente u.u zero, nada, rien, nichts! Più guardo la foto della scena del crimine e più rido XD

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Le spugne sono un prodotto particolare, avevo voglia di mettere questa alla prova visto che sembrava che fosse magica, roba che se lavi con la konjac un sacchetto dell’immondizia, ti si trasforma in Catherine Zeta Jones….per dire….
      E’ stata dura scegliere di condividere la scena del crimine, ma ho pensato che fosse giusto che tutti sapessero, per non dimenticare il Tenente Konjac.
      AAHAHAHAHAHAHAH credo di non avere più speranze 😀

        • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

          io penso che la spezzetto e poi la butto nell’umido. Visto che io ho un posto dedicato all’umido in giardino, posso andare a controllare se si degrada, assumerò un paio di vermi come scrutatori 😀
          Sinceramente spero che si deteriori, non so di preciso se vengano fatti dei trattamenti di qualche genere per mantenerla, se non dovessi scrivere più nel blog vuol dire che ho usato la terra konjac nell’orto, ho mangiato i pomodori e sono morta….

          • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos ClaudiaVampireFlower

            tanto poi risorgi come una fenice dalle ceneri della spugna 😀 … ehi! Sarà mica questa la vera particolarità di questa spugna?

          • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

            Non so, io ero abbastanza convinta che nella prossima vita, vista la mia attuale pelosità, mi sarei reincarnata in un pastore maremmano.
            Ora con questa nuova possibilità di risurrezione mi sconvolgi.
            Compirò gli anni il giorno di Pasqua quest’anno, vuoi vedere che mi tocca pure la crocifissione?😥

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos vikibaum

    francesca, la faccenda di tinge di giallo ancor più giallo: quelle due foto sopra fiore e bacche sono quelle della nostra pianta delle bisce, non ho ancora rintracciato il nome, mentre il fiore dell’orientale è codesto:
    https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/c/c9/Amorphophallus_konjac-IMG_2154.jpg/800px-Amorphophallus_konjac-IMG_2154.jpg
    e di bacche , per costei, non ne ho trovate….mentre per la rapa schiacciata ci siamo rido, ciauuuu

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos vikibaum

    dopo aver riso di gusto che dirti…riposa in pace…comunque questa miracolosa pianta è davvero molto simile a una che cresce nei miei monti nei luoghi umidi, frutti, foglie simili,..radici non so ma verificherò. la chiamiamo pianta delle serpi…non so il perché.Ora cerco il nome proprio .buondì
    francesca, baciotti

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Eh in effetti però la radice così piatta e concava un pò potrebbe sembrare un rifugio di qualche serpentello, saggezza popolare 1 – enciclopedia 0.
      Grazie mille comunque, anche a nome della famiglia del defunto Tenente Konjac, sicuramente con buone intenzioni si è fatto spugna, ma a sto punto inizio a pensare che sia meglio sottoforma di noodles….
      Buona giornata Viki 🙂

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos stravagaria

    A volte mi dico: “Questo articolo non mi interessa…non comprerò mai questa spugna” poi inizio a leggere e arrivo fino in fondo ridacchiando mentalmente. La tua è una dote preziosa, sei divertente senza essere troppo costruita e riesci a rendere interessante anche un post su una spugnetta per la pulizia del viso. Complimenti 😊

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Devo fare delle foto ai commenti….nel momento in cui sono un pò giù di corda taaac : leggo, sorrido, felicità, autostima, iuhu. 🙂
      Sei davvero troppo gentile, veramente, grazie e a dirla tutta dopo aver scritto questo articolo, anche io mi sono chiesta perchè l’ho comprata questa spugna 😀

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Alis

    Tu comunque con questi post mi fai morire ahahah
    Tornando alle cose serie invece, beh, meno male che non ho ceduto alla tentazione da Sephora settimana scorsa allora… giusto lunedì stavo meditando sull’acquisto ma ho desistito… meno male!

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      😀 troppo gentile! Comunque sulla konjac non so se sconsigliarla del tutto, perché è vero che la mia pelle è assurda, ma la sua incredibile delicatezza potrebbe essere invece quello che una pelle sensibilissima cerca….
      Alla fine potrebbe pure essere un buon prodotto, dipende dalle esigenze 😉

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Romeo

    R.I.P. TENENTE KONJAC. Diamo l’estrema unzione a una cosa di cui ignororavo totalmente l’esistenza. Devo ammettere che però la foto con i melograni è davvero bella (è tua?). Ma il TOP resta: ho gettato la spugna 😀

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      E non ti sei perso niente, credimi….
      Si, la foto l’ho fatta io, di solito se le rubo da internet metto la fonte, non sai mai a chi vai a pestare i piedi e prevenire è meglio che curare (almeno così dicono).
      🙂

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos rocknbioblog

    O mio Dio, ma quanto ti posso adorare? Cioè tipo ti adoro al cubo. Sposami. Comunque a me ha sempre lasciata perplessa sta spugna e meno male che non lo ho mai presa xD

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Troppa, troppa grazia (ma continua pure coi complimenti eh? tenerli dentro fa malissimo, ho sentito dire tra l’altro che contengono olio di palma quindi meglio esternarli quanto prima XD) .
      A parte gli scherzi, odio dirlo ma se compri una di quelle spugnette gialle ovali di cellulosa (tipo 90 cents per 2 pezzi) ottieni un risultato migliore perchè fanno pure schiuma.
      E grazie mille pubblicità progresso…..

        • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

          “ma sì caro, è solo una amica”
          “Si va bene tutto, però intanto io devo dormire nel pianerottolo, fa freddo”
          “Ah sempre a lamentarti!Non ci sono più gli uomini di una volta”
          😂

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos AleB.

    Devo essere sincera, qualche anno fa influenzata dalle recensioni che ne decantavano le doti miracolose, l’ho voluta comprare, ad ogni costo (quella da 11 euro!)…alla fine dopo averla usata e riutilizzata sono arrivata alla conclusione che…insomma è una spugna! Anche su di me non ha avuto alcun effetto particolare. Infatti la ricompro se la trovo scontata, ma altrimenti non ne sento la mancanza

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Oh grazie al cielo, no veramente mi hai tolto un peso dalla coscienza.
      So che una spugna….è una spugna, ma mi pareva così impossibile non essere diventata una super gnocca usandola, che temevo quasi di usarla nel modo sbagliato!
      Mi sento davvero meglio ora che so di non essere l’unica a non correre felice gridando al miracolo 🙂

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      😀 credimi non so se è giunto il momento di iniziare a preoccuparmi per ste mie uscite…. aahahahaha!

  • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos elisabettafvg

    Mi hai fatto venire un colpoooo! Mi squilla il telefonino,letto l’inizio dell’articolo…nooooo Francesca chiude????? (ti ho pensata stamattina 😉 ) via…accendo il pc…leggo…niente, ho capito male!!! Yuppy!!!! dopo con calma finisco di leggerti…;) un abbraccio.

    • Spugna konjac al carbone per pelli miste- Benecos Francesca L'autore dell'articolo

      Troppo gentile per la preoccupazione come sempre carissima, ma tranquilla, almeno finchè è pagato il dominio non esiste che nessuna chiuda proprio niente 😉