Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto

Incensi naturali TEA NATURA – eucalipto 27


Fratello : “Francy corriiiii, guarda che qua sta bruciando qualcosa!”

Francesca : “Bruciando?? Ma dove?”

Fratello : “Qui in camera tua, deve aver preso fuoco la stampante, senti che puzza di carta bruciata.”

Francesca : “Guarda che sono gli incensi….”

Fratello : “….incensi? E che profumo hanno, Epson flambè?”

Francesca : 😐

Io sono una grandissima amante dei profumi, se potessi essere pagata per mettere insieme fragranze, lo farei con una passione travolgente ed assoluta.

Ho un diffusore di oli essenziali elettrico da qualche tempo, mi sta dando delle enormi soddisfazioni, anche solo per la tranquillità che mi trasmette quello sbuffo di vapore freddo che esce dall’apparecchio, e disegna delle nuvolette sottili che volteggiano leggiadre nell’aria.

Però questo non significa che io non possa, in momenti di particolare fragilità olfattiva, cedere anche alle versioni più rustiche della profumazione, come sono proprio i bastoncini di incenso, così ho acquistato questa confezione del marchio TEA natura.

Il blister da 10 bastoncini costa 2,50 € ed è disponibile nelle fragranze :

  • Ginepro
  • Legno di sandalo
  • Lavanda
  • Legno di cedro
  • Incenso
  • Eucalipto
  • Patchouli
  • Ylang ylang

In quel particolare periodo, ho dei vaghi ricordi di aver instaurato una certa intensa amicizia con un raffreddore, quasi sicuramente motivo alla base della profumazione che ho scelto : eucalipto.

Quando ho aperto il pacchetto che conteneva, tra le altre cose, i miei adorati bastoncini, la profumazione tipica degli incensi mi ha veramente estasiata : legnosa, mistica ed orientale, non vedevo l’ora di dargli fuoco! (Al bastoncino, s’intende…)

Memore di varie campagne legate alla tossicità di alcuni incensi, mi sono molto entusiasmata quando ho visto che questi di TEA sono prodotti soltanto con ingredienti naturali senza l’utilizzo di prodotti chimici, solventi e altre cose brutte che, bruciando, diventano ancora peggio.

E’ possibile che anche tu faccia parte di quelle persone che sono oramai stanche di annusare gli incensi dei negozi i quali, da spenti (e solo da spenti!) hanno un odore buonissimo ma che, se malauguratamente arrivano a casa e vengono accesi, creano quell’atmosfera tipica da “sacrificio umano sopra ad un altare di sacchi di immondizia“.

Le premesse, in questo caso, erano molto allettanti sicchè, dopo aver comunque letto le istruzioni, ho acceso con trepidante ansia odorosa.

IMG_8798

E……odorano di carta bruciata, aveva ragione mio fratello mannaggia! 🙁

Ho provato a modificare il metodo di accensione lasciando spegnere da sola la fiamma, soffiandoci sopra, bruciando una piccolissima porzione di bastoncino o una più ampia, accendendolo a testa in giù o dopo che lo avevo già posizionato bello dritto nel porta-incenso, ma ahimè anche cambiando i fattori, il risultato non è cambiato : carta bruciata eri e carta bruciata rimani.

Devo dire che il profumo, nonostante la dicitura riportata nella confezione, non può definirsi “delicato”, a mio avviso gli incensi in bastoncino hanno sempre e comunque una fragranza abbastanza importante, le note fumose sono praticamente inevitabili considerando che è una cosa che brucia, ma, almeno per quanto riguarda l’eucalipto, il bruciato è l’unico aroma che si percepisce, anche una volta spento o terminato il bastoncino.

Ci speravo molto in qualcosa di “balsamico affumicato”, che per i miei gusti sarebbe andato benissimo, ma temo che non sia questo il caso purtroppo.

Tuttavia credo comunque che concederò una seconda opportunità alle fragranze legnose, punto tutto su legno di sandalo, legno di cedro e, ma si esageriamo, anche incenso. Li aggiungerò in qualche futuro ordine, poi cercherò di aggiornare l’articolo con le nuove impressioni da lasciare ai posteri (o ai poster, o ai post-it).

Non mi sento di bocciare totalmente questo prodotto, non prima di aver provato le altre profumazioni almeno, ma se tu sei più veloce di me puoi comprarne una confezione schiacciando qui, if you want sei anche libera di usare il codice UNTHEPERTE e acquistarli con un pò di sconto, magari non proprio spendendo 1 € per un milione di bastoncini, ma è comunque una cosa buona perchè si sa che un po’di risparmio al giorno toglie il medico di torno (a meno che non risparmi sul pagamento delle parcelle dei medici, in quel caso in medico ce l’avrai vicino, diciamo pure addosso…).

E’ un metodo che ti piace, per profumare la casa, quello dell’incenso? Hai provato qualcuna della profumazioni di TEA, che magari mi puoi consigliare?

Grazie mille!

Francesca


Rispondi a vikibaum Annulla risposta

27 commenti su “Incensi naturali TEA NATURA – eucalipto

    • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

      Diciamo che mio fratello non è particolarmente aggraziato sul fronte cosmesi & co. ma è di sicuro molto molto sincero 😁

    • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

      Ora perché non mi partano i commenti non lo saprò mai, ma volevo dire che devo provare anche io qualche fragranza più adatta ai bastoncini….
      Buona giornata anche a te Viki 😊

  • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Romeo

    Hai “sponsorizzato” una delle cose che mi piacciono di più. In casa li accendo spesso. Non amo le fragranze dolci e neanche l’incenso, perchè mi viene in mente la chiesa. Amo gli agrumi, l’eucalipto e confesso la mia igniranza: Patchouli e Ylang ylang non so che sono.

    • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

      L’incenso della chiesa è quello in granuli, è una resina che fa una fumata atroce, in combinazione con altri profumi non è neanche male, da solo è da esorcismo…..
      Patchouli e ylang ylang sono delle fragranze generalmente considerate “maschili” perché sono intense un po’ ambrate ed orientali, a me piacciono molto sempre per il fatto che secondo i miei peli sono un uomo……

      • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Romeo

        Patchouli e ylang ylang sono delle fragranze generalmente considerate “maschili”? Ecco perchè non le conosco. Dobbiamo fare un cambio 😀

        • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

          Guarda che i gusti non hanno né tette né pisello…Soprattutto in fatto di profumi ci si lascia influenzare da molti fattori che non dipendono da nessun “ortaggio” 😀

  • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto stravagaria

    Per me son da usare con parsimonia perché l’intenso mi fa venire mal di testa, in quantità moderata invece mi piace molto… in generale meglio gli olii essenziali però.

    • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

      In effetti l’olio essenziale è più facilmente gestibile, poche o tante gocce intensificano a scelta la fragranza mentre l’incenso…Beh quello è è quello tocca tenere purtroppo 😥
      Penso che i bastoncini tendano a sceglierli comunque chi apprezza le profumazioni abbastanza forti, non ne ho mai trovati fin’ora di “delicati” nonostante abbia cambiato marchi e fragranze….

  • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto ricettedacoinquiline

    La marca si chiama “tea”… Casualità? Non credo proprio… Anche io ho una sfegatata passione per i profumi! Da piccola li “creavo” assieme a mio cugino, spappolando i profumi con in un mortaietto, purtroppo non conoscevamo i legami chimici nascosti dietro la conservazione di tali aromi e quindi il giorno dopo marciva tutto XD

    • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

      Tea? Non so di cosa stai parlando….Non c’ero…E se c’ero stavo bevendo 🍵😂
      I profumi sono qualcosa di pazzesco non so come ci riescano ma sono capaci di trasmettermi emozioni sempre forti e diverse (in questo specifico caso una emozione denominata “inceneritore all’alba”)

  • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto indianalakota

    Anch’io li adoro! Ne ho in tutte le stanze,ogni stanza un profumo diverso che poi mi piace cambiare. Ovviamente quelli assolutamente naturali e atossici!

    • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

      Bravissima, anche io amo avere una fragranza diversa per ogni ambiente 😊
      E sinceramente ci sto molto attenta perché possono contenere cose veramente indicibili, piuttosto brucio un mazzetto di salvia e basilico essiccato del giardino, non sarà un profumo “innovativo” ma almeno so che non è nocivo!

    • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

      Eh lo so che tu sei molto mistica sotto questo aspetto, appena riuscirò a mettere in ordine le idee (più o meno nel giro di una 90ina di anni forse….) pubblicherò anche quel famoso articolo sullo stick riequilibrante per fare yoga 🙂

  • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto unamammazen

    Nooo che delusione. Appena ti ho letta ho pensato: ecco forse questi fanno a caso nostro! E invece niente. Il mio problema è il cane che a ogni incenso inizia a tossire… Poi sapevo che erano fatti con schifezze e ho lasciato perdere. Mi sono data anche io agli oli essenziali, spettacolari sotto ogni punto di vista. Li metto anche nell’umidificatore in camera. E il cane non tossisce, anzi fanno respirare meglio a tutti 😉

    • Incensi naturali TEA NATURA - eucalipto Francesca L'autore dell'articolo

      Eh no eh? Il cane non si tocca, se tossisce spariscono gli incensi, subito!
      Io ti dico la verità, ho trovato gli oli essenziali molto più simili al vero per quanto riguarda le fragranze, però voglio comunque provare almeno un altro paio di profumazioni “legnose” di questa marca perchè, in effetti, sono fatti bene e non hanno provocato nessun fastidio bruciando (tranne l’odore che, insomma, la carta bruciata non è che proprio profuma…).
      Vedremo cosa ci riserva il futuro, anche la mia di cagnolona è infastidita da certi profumi troppo forti, speriamo di trovare degli incensi che siano più profumati e meno bruciati 🙂