Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA

Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA 22


Ode al sapone

Oh sapone,

siffatto d’amor et schiuma,

m’inebria sensi d’odori ammalianti.

Mai m’abbandona,

seppur di sguiscio scappa da mie mani.

Mattoncin di felicità,

estirpa lo germe, senza pietà.

T’uso fin l’ultimo granello

bramando tua freschezza,

e quando tra dita mori

profonda m’assale, tristezza.

Cari produttori di sapone (quello fatto con criterio, ovviamente) volevo dirvi solo una cosa: grazie.

Grazie di esistere.

Perchè il sapone è, insieme al burrocacao, uno dei pochi, rari, lussuriosi e travolgenti piaceri di cui posso godere appieno nella mia vita.

Non credo di averne mai abbastanza di sapone, appena ne esce qualche nuova versione o, ribaltando gli scaffali, trovo qualche buona alternativa low cost, viene sempre via con me.
Ecco, il sapone lo adoro proprio perchè so di piacergli così come sono, senza compromessi di alcun genere.

Coscienza : “Guarda che il sapone ti segue perchè lo hai pagato, mica per altro….”
Francesca : ” ZITTA FIGLIA ILLEGITTIMA DI SATANA!! Il sapone mi ama, non dire più nulla o ti incenerisco seduta stante e ti disperdo nelle fogne.”

Non badare al rapporto che abbiamo io e Coscienza, è una entità piuttosto fastidiosa, a tratti spinosa, con cui non sempre vado d’accordo, ma senza la quale probabilmente sarei una persona orribile.
Forse peggiore.
Magari uguale.
Non saprei, ad ogni modo, visto che me l’hanno cucita addosso e senza non ci so stare, cerchiamo di convivere in un clima di quasi-semi-parziale pace.

E comunque era da tanto che non parlavo di sapone, mi sono anche trattenuta, più di così non riesco a fare!

Quando uscirono i nuovi saponi di Alkemilla mesi fa, il mio mouse prese vita ed iniziò a squittire avvisandomi del lieto evento, puntando la sua freccia di Cupido verso quel magico tasto “aggiungi al carrello“.

Fu così che ebbe inizio la mia saponata avventura.
Ho scelto tre delle varianti disponibili, ma oggi ti parlerò della saponetta struccante al profumo di mela e rosa canina.

Profumo…….. profumo ti assicuro che è un termine esageratamente riduttivo.

Questo è un sogno olfattivo, un percorso benessere per le narici, una SPA che ti inebria i sensi.
Un mix non invadente ma comunque intenso, con la succosa freschezza leggermente acidula della mela, addolcita dalle note talcate e floreali della rosa, che non sono una fragranza a sè, come quelle riconducibili direttamente al fiore che potresti riconoscere in un idrolato, ma si fondono in un abbraccio fruttato che crea un insieme davvero unico, piacevole e molto elegante.

Non persiste moltissimo sulla pelle, ma rende il momento della detersione un piccolo lusso, specie considerando che questa saponetta ha bisogno solo di una lieve strofinata tra le mani umide, per creare una vera e propria nuvola densa e corposa di schiuma.

Nasce come saponetta struccante.

Cioè detergente.

Cioè la funzione principe delle saponette

Da sempre.

😐 ….va beh.

Sulla sua capacità di detergere non ho nulla da eccepire, uso spesso le saponette per pulire il viso, e ovviamente questa non ha fatto eccezione.
Certo, io non sono esattamente un asso del make up, infatti se speravi in una recensione del tipo “elimina 4 strati di primer con fondotinta liquido e minerale, cipria, stucco e asfalto”  no, non posso garantirti che lo faccia, semplicemente perchè non mi è mai capitato di metterla alla prova così, quello che posso dirti invece di sicuro è che si tratti di un buon detergente, la schiuma ricca che otterrai è morbidissima da stendere sul viso ed il profumo paradisiaco che ti avvolgerà, è un plus da non dimenticare.
Nonostante questa compattezza della schiuma, si sciacqua con grande rapidità senza lasciare alcun residuo o sensazione di pesantezza, la pelle risulta pulita e luminosa, non secca ma ciò non significa che si possano omettere i passaggi successivi come tonici, sieri, creme, contorni vari, antipasti e quant’altro tu sia solita usare.

Io ho la pelle mista, sensibile, imperfetta, in pratica la mia pelle mi rappresenta totalmente, ma devo dire che usando questo sapone per la pulizia non ho notato colate oleose farsi strada sulla mia faccia, perciò lo considero uno di quei prodotti non aggressivi che si comporta come un autentico cavaliere e non strapazza l’equilibrio della produzione di sebo.

Naturalmente, se hai altre esigenze per il viso ma ti intriga il profumo, sappi che è comunque un ottimo sapone per le mani e poi non dimenticarti della sua schiuma compatta, veramente ottimale se devi depilarti all’ultimo minuto, ma non hai una schiuma o un gel per far scorrere il rasoio limitando i danni 😉

Questo è, come sempre, il suo INCI :

Cocos nucifera oil, aqua, sodium hydroxide, oryza sativa bran oil, olea europaea oil*, gardenia florida extract, potassium hydroxide, parfum**, sodium phytate. (*= da agricoltura biologica) (**= profumo ipoallergenico)

La confezione ci dice che questo prodotto è ottenuto mediante saponificazione dell’olio di cocco, direi che è assolutamente vero visto che il primo ingrediente è proprio l’olio di cocco (Cocos nucifera oil), seguito da acqua e soda caustica (aqua, sodium hydroxide).
Successivamente sono inseriti altri due oli, nello specifico quello di riso e di oliva (oryza sativa bran oil, olea europaea oil) e l’estratto di gardenia (gardenia florida extract) fiore magnifico che personalmente adoro, delicato ma regale che racchiude in sè un profumo inebriante che ricorda vagamente l’intensità sensuale del gelsomino.

Chiudono la lista il potassium hydroxide, altro elemento necessario alla saponificazione insieme ai grassi e alla soda caustica, il profumo (parfum) che nella scatola è specificato essere ipoallergenico, ed infine il sodium phytate che è una alternativa biodegradabile all’EDTA.

E’ un sapone certificato AIAB per l’ecobio cosmesi, vegano e anche molto semplice, non ha troppi fronzoli nè pretese, fa il suo lavoro in maniera delicata ed ha una profumazione deliziosa, se desideri lo puoi acquistare cliccando qui, nel suo formato da 100 gr al prezzo di 3,50 € e anche se è da un po’ che non te lo ricordo, il codice untheperte è sempre valido e fruibile per poter applicare un simpatico e conveniente sconto sul carrello 😉

Ma ora che hai letto tutto quanto, dimmi un po’, lo hai notato il palloncino a forma di cuore per l’amore che provo verso le saponette, ma fatto col riso perchè il sapone contiene olio di riso???
No dico, lo hai notato eh eh eh eh eh eh eh eh eh?

Tu hai già provato qualche saponetta di Alkemilla per caso? Oltre a questa io ho usato la versione scrub e quella anti-age, di cui parlerò prossimamente, ma mi incuriosiva parecchio quella all’olio di neem, perciò se l’ha già testata puoi spoilerarmi qualche effetto a grandi linee?

GRAZIE!
Francesca


Rispondi a giovanna Annulla risposta

22 commenti su “Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      L’ispirazione che mi regala il sapone è senza fine…. 😁
      È un buon prodotto questo, con un profumino favoloso che vale davvero la pena sniffare almeno una volta.
      Grazie mille, felice giornata!

  • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA francimakeup

    Molto carino il <3 di riso! Non ho provato saponette di alkemilla ma io mi trucco quindi potrebbe fare per me. Mi è venuta curiosità per la profumazione

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Delle tre che ho provato ciò che le accomuna è di sicuro l’attenzione per le profumazioni, le ho trovate tutte favolose…

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Il sapone non è una malattia.
      Il sapone è un pregio, un vanto tale da dover essere segnalato nel curriculum.
      😂😂😂😂😂😂
      Caro sapone, ti amo.

  • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Lady in Black

    Ho acquistato qualche giorno fa la versione anti-age.. ero indecisa se provare anche quella scrub, penso che a questo punto attenderò la tua recensione prima di provarlo 🙂

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Quella antiage ha un profumo a dir poco favoloso, direi che in quanto a fragranze si sono impegnati davvero alla grande! penso che scriverò a breve Delle altre due, ormai è un po’ che le ho terminate se aspetto ancora vanno fuori produzione 😂😂😂

  • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA elisabettafvg

    Notato notato. Dolcissimo.
    Ci diamo alla poesia eh! Con ottimi risultati. Lo proverò, anzi lo proveremo questo prodotto, io e Beta-figlia .Mi stuzzica il principio di “struccante” visto che non amiamo detergenti specifici, ma andiamo di saponette.Alcune con risultati non troppo buoni , quindi grazie dell’informazione.Muoio dalla voglia di sentirne il profumo!Ti farò sapere mia dolce poetessa.Buon fine settimana.

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Cara Elisabetta, per il sapone questo ed altro! 😀
      Questi rettangolini sono una gioia per me, mi ispirano pensieri meravigliosi….
      In particolare questo qui ha una fragranza davvero buona e ho notato che con la pelle si comporta bene, perciò vale la pena farci un pensierino, poi nel caso mi farai sapere cosa ne pensi 😉
      Grazie mille e buon weekend anche a te!

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Troppo, troppo buona!
      Sono una persona che si accontenta di poco, se è un “poco” a forma di sapone o burrocacao raggiungo il massimo della felicità…. 😀

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Beh, questa è una mania che approvo e condivido in pieno! 😀
      Con la scusa che mi preparo i gessetti profumati per armadio e cassetti, le saponette le riservo alla cura di viso e corpo, ma ti assicuro che questa versione è davvero incredibilmente profumata sicchè penso sarebbe ottima per lo scopo 😉

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Grazie Luca sei veramente gentilissimo!
      E’ una saponetta dal profumo delizioso, mi ricorda molto quelle fragranze “da bimbi” per intenderci, fruttate e talcate, è molto piacevole 🙂

  • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Stardust

    Amore che figata!!! Ma se io metto solo un pò di bb cream e un pò di mascara….basta questa dici? Senza struccante? Sarebbe stupendo!!!

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Considera che gli occhi sono sempre e comunque delicati, io mi lavo quasi sempre il viso con le saponette ma gli occhi li evito perchè faccio ogni volta qualche cretinata e mi entra la schiuma….e sono bestemmie! Potresti limitarti ad uno struccante occhi e alla saponetta per il resto del viso, elimina bene anche i residui di rossetto scuro 😉

  • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA marymakeup

    Prima visita al tuo blog…devo leggere un bel po’ di cose mi sa!
    Sai che non ho mai preso niente di Alkemilla? Mi consigli qualcosa, diciamo un must have o must try )

    • Sapone artigianale struccante : ALKEMILLA Francesca L'autore dell'articolo

      Caspita grazie, così mi emozioni!
      Di alkemilla devo ammettere che ho provato solo alcune cose (saponette, burrocacao, micellare e qualche campioncino), ma fin’ora non sono stata particolarmente colpita da un prodotto, almeno non fino al punto da considerarlo un must…
      Su instagram ho notato che stanno per lanciare una nuova linea per capelli al Sana, quella mi incuriosisce a sufficienza ma non se ne sa ancora nulla al momento.