Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI

Mousse corpo idratante al lampone – NACOMI 14


Ciao,

innanzitutto mi presento, io mi chiamo Burro, Panetto Burro.
So che potrà sembrarti strano ma….ti seguo da un po’ oramai, devo ammettere che la tua predilezione per il burro(cacao) non è di certo passata inosservata, specie ad uno come me.
Hai notato che la mia forma, tra l’altro, somiglia in maniera importante a quella di una saponetta? Per dire…
Vedo la tua pelle lucida e scivolosa da un pezzo, non siamo poi così diversi io e te, e devo dirtelo sinceramente, mi piaci.
Se deciderai di fidanzarti con me ti tratterò come una vera regina, per me sarai sempre e solo SUA UNTEZZA REALE.

freshly-made-butter

fonte

Questa dichiarazione d’amore è offerta da “cuore di panna”, un film candidato a due Oscar come miglior punto di fusione e miglior colonna portante.

Qualora, nonostante la dedica di cui sopra, tu abbia ancora qualche dubbio circa la mia opinione nei confronti della mousse in oggetto, ti ri-confermo che è in assoluto la più intensamente untuosa e burrosa del creato.

E volendo potrei pure fermarmi qui, ma ho deciso che non lo farò.

Nossignore.

Non lo farò per il bene della condivisione, perchè nessuna persona dovrà rischiare di essere eiettata come un missile sgusciando dalle sedie, dopo l’applicazione di questo prodotto.

E’ una questione di vita o di unto.

Dopo l’ultima doccia, successivamente all’applicazione, sono rimasta intrappolata con la canottiera a metà tra il busto e le braccia, l’attrito consistente mi impediva qualsiasi movimento e per un attimo, un terribile attimo, ho temuto di dover correre in strada (ignobilmente pelosa e mezza svestita) a chiedere aiuto a qualche passante dotato di forbici di emergenza.
Non è andata meglio quando, incautamente, ho deciso di infilare i leggins (peraltro invernali e, dunque, felpati al loro interno) i quali si sono arenati senza via di scampo a metà polpaccio, rifiutando in ogni modo di salire o scendere e costringendomi ad una penosa scenetta da “corsa coi sacchi alla fiera dell’LSD” per raggiungere l’asciugamano, col quale ho cercato di arginare il fenomeno eliminando in parte l’ecceso oleoso.

Soffro nel doverti spiattellare immediatamente i punti critici (ALTAMENTE critici) dei prodotti già alle prime righe, ma penso che in certi casi indorare troppo la pillola distolga dall’obiettivo principale, che è appunto quello di condividere una opinione chiara dell’esperienza d’uso.

E la mia, purtroppo, non è stata una esperienza che posso definire esattamente facile.

Lo vedi con che fare apparentemente innocuo, ti guarda il barattolino? Di suo è anche molto grazioso, ammetto che la grafica pastello e questi lamponi appassionatamente rossi, hanno fatto il loro lavoro nel farmi propendere all’acquisto.

Quella che invece non vedi è la scritta posizionata dietro, che poi ti mostrerò quando sarà inci-time, che recita testualmente ” Ingredienti naturali dentro una LEGGERA mousse corpo – lampone“.
Per leggera, s’intende il fatto che il barattolo contiene 150 ml di prodotto, e non si può quindi considerare un formato famiglia, vero?
Nella mia mente quando si parla di leggerezza di una crema, ci sono immagini di prodotti vellutati e fluidi, immediatamente assorbiti dalla pelle con un leggero massaggio, texture vellutate che regalano una sensazione setosa ed asciutta, ma in questo caso, mi spiace dirlo, siamo ben lontani da quello che speravo.

Sia chiaro, la consistenza di questo prodotto a livello sensoriale, è sicuramente un piacere da non sottovalutare, si tratta infatti di una texture compatta tipica di un burro montato che, una volta prelevata, si scioglie a contatto con il calore della pelle trasformandosi dapprima in una ricca crema e, dopo pochi istanti, in un lussuoso olio.

E’ innegabile che il desiderio di piantarci un dito sia qualcosa di davvero difficoltoso da tenere a bada, è spumosa come una meringa ma morbida come un vasetto di burro, inoltre c’è da dire che profuma in una maniera straordinariamente intensa e piacevole, si susseguono note dolci e fruttate con un pizzico acidulo che ricorda effettivamente quell’equilibrato contrasto che regalano i lamponi.
La fragranza è piuttosto duratura e, a causa dei tempi biblici per l’assorbimento, tende a trasferirsi lungamente anche sugli abiti, sicchè pensaci bene prima di acquistarla qualora tu sia una persona che non ama essere avvolta dai profumi dei cosmetici che utilizza.
Penso sia doveroso segnalare anche che può lasciare qualche strisciata chiara sugli abiti scuri, ometterò di entrare nel dettaglio di come erano i miei leggins quando sono riuscita a infilarli del tutto, diciamo che zebrati può essere una definizione che ti dà una idea di massima.

Sempre nell’etichetta è segnalata anche la modalità d’uso, che suggerisce di “applicare una piccola quantità sulla pelle asciutta massaggiando delicatamente“.

Pelle asciutta?

Lasciate ogni speranza o voi che spalmate!

No, seriamente, io ci ho provato sulla pelle asciutta e credimi, a meno che tu non abbia a disposizione una intera giornata per massaggiarti, ti sconsiglio proprio di farlo.
Diciamo che sulla pelle umida in qualche modo i tempi si riducono sensibilmente, certo, l’effetto finale non è comunque mai quello di una pelle assolutamente asciutta, una certa untuosità io l’ho percepita praticamente con ogni quantità di prodotto che ho utilizzato.
Credo che sia un trattamento decisamente sconsigliato a chi ha fretta, di contro però è un prodotto perfetto per gli oleati body builders, ad esempio….

Sicuramente posso consigliarti invece questa mousse nella sua versione “impacco”, non è male applicata ad esempio sui piedi o sulle zone particolarmente ruvide del corpo, sempre con la prerogativa di non appoggiarti su niente e nessuno dopo che ti sei ampiamente spalmata, io ho fatto un tentativo in estate prima di andare a dormire e mi sono svegliata il mattino successivo avendo lasciato sul lenzuolo una sorta di sindone intensamente profumata.

Sai che cosa penso?
Che questo prodotto sia perfetto per quei momenti in cui decidi di lasciarti andare a languidi massaggi o altro genere di giochi da adulti, è inevitabile considerare questa scivolosa untuosità come a qualcosa che può diventare particolarmente sensuale, se condiviso con qualcuno di meritevole di tali attenzioni, ovviamente.
Faccio notare che si tratta di un prodotto ricco di attivi naturali (a differenza di molti lubrificanti adatti ai massaggi, che sono più ricchi di petrolio di un distributore Agip) ed assolutamente insospettabile, permettendoti di esporlo con fierezza in casa senza che nessuno possa sapere a quali usi sceglierai di destinarlo.
E’ delicato sulla pelle e non si assorbe praticamente mai, e questo lascia spazio a un sacco di cose che non sto qui a specificare, anche perchè inevitabilmente penserei alla mia solitudine e mi prenderebbe la depressione nera.

E oleosa.

Perciò, prima di cadere nella spirale della tristezza da singleitudine, diamo uno sguardo all’INCI :

Butyrospermum parkii butter, persea gratissima oil, capric triglyceride, cera alba, helianthus annuus seed oil, glycerin, plukenetia volubilis seed oil, alcohol cetyl, pyrus malus extract, tocopheroyl acetate, parfum, benzyl salicylate, limonene, linalool.

E’ indubbiamente una formulazione piuttosto ricca che parte di brutto con una alta percentuale di burro di karitè (butyrospermum parkii butter) a cui si aggiungono successivamente l’olio di avocado (persea gratissima oil), preziosa fonte di vitamine, di girasole (helianthus annuus seed oil) e di inca (sacha) inchi (plukenetia volubilis seed oil) un estratto che sostiene la rigenerazione della pelle stimolandone la produzione di collagene.
Scorrendo il resto dell’inci si trova anche la cera d’api (cera alba), che agisce in maniera decisa nei confronti della pelle secca, la glicerina (glycerin) e l’estratto di mela (pyrus malus extract).

Ne ho prestata qualche cucchiaiata a mia sorella questo autunno, perchè aveva la pelle intensamente screpolata dal sole, e devo dire che l’effetto rigenerante effettivamente è notevole, motivo per cui mi è capitato spesso di applicare questa mousse sul seno, nella speranza che elasticità e collagene potessero attivare un qualche super potere che mi regalasse un po’ di volume aggiuntivo.
Inutile dire che non è mai accaduto nulla di simile, purtroppo, la pelle però ne ha giovato in maniera incisiva, risultando morbida, elastica e levigata.

Dovendo tirare le somme io penso che potrei suggerirti questo prodotto se ami le creme intensamente profumate, molto corpose e non hai alcuna paura della sensazione di untuosità sulla pelle, ma anche e soprattutto se prediligi agire con lentezza sul corpo (o su punti specifici) regalandoti prolungati massaggi.
Se c’è qualcosa di quanto sopra che non è nelle tue corde, allora forse questo non è esattamente il prodotto per te…

Ho notato che Nacomi ha rivisto completamente il packaging del vasetto da qualche tempo, scorrendo l’INCI ho visto che, ad esclusione della cera d’api, il resto coincide fedelmente il che mi fa pensare con buone probabilità, che anche gli effetti che ho riscontrato con questa formulazione possano essere gli stessi sulla pelle.
Il costo non è esattamente di quelli che io considero di fascia bassa, il barattolo da 180 ml costa infatti 18,00 € (attualmente in sconto a 14,40 € QUI dove puoi scoprire anche le altre profumazioni disponibili) e sinceramente, finchè non troverò una persona disperata al punto da prendermi con sè, dubito che potrei pensare di ricomprare questo prodotto prevedendone l’uso come burro idratante.

Tu invece che cosa ne pensi di queste mousse corpo? Ho sentito, da fonte affidabile, che la versione al mirtillo reagice in maniera strana, cambiando profumo sulla pelle…. 😐

A presto, ciao!
Francesca


Rispondi a francimakeup Annulla risposta

14 commenti su “Mousse corpo idratante al lampone – NACOMI

    • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI Francesca L'autore dell'articolo

      La consistenza è veramente di una fichezza assurda, che diminuisce in maniera piuttosto drastica quando poi, una volta applicata, devi massaggiarti per 4 giorni prima di avere una parvenza di assorbimento 😀 😀 😀 😀

    • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI Francesca L'autore dell'articolo

      Dai ma che gentile, grazie mille!!!
      Diciamo che l’ho buttata sul ridere per forza di cose, questa mousse è untuosità all’ennesima potenza 😀 però i lamponi vincono sempre, soprattutto quando puoi mangiarne a cestini pieni <3

  • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI francimakeup

    Devo dire che ha l aspetto invitante, sinceramente non saprei a me piacciono abbastanza gli oli e i burri però questo sembra davvero estremo

    • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI Francesca L'autore dell'articolo

      Si potevano fare davvero pochi giri di parole in questo caso, è un burro ricchissimo e davvero untuoso, bisogna essere pronti ad accettare tempi di massaggio piuttosto lunghi….
      E’ vero anche che il profumo è irresistibile e come impacco è piuttosto efficace, diciamo che dipende abbastanza da quanto si è disposti a sopportare la pelle untuosa 😉

  • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI infuso di riso

    concordo: vien voglia di tuffarci il dito e mangiarlo sto burro profumato e cremoso!
    adoro i burri vista la mia pelle secca specialmente in inverno:) il lampone poi , è tra i miei frutti preferiti!
    brava franci !

    • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI Francesca L'autore dell'articolo

      Per quanto riguarda profumo e consistenza, questo prodotto è senza dubbio il più interessante che ho provato fin’ora…
      E’ uno di quei cosmetici “coccola”, perchè ti obbliga a prenderti un po’ di tempo solo per te, parecchio tempo direi visto quanto bisogna massaggiarlo, ma a volte una pausa solo per sè può essere davvero utile 😉

    • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI Francesca L'autore dell'articolo

      Il meglio del peggio, signore e signori!
      Fresco ogni mattina appena raccolto direttamente dal campo!
      A proposito, i miei stanno vedendo una trasmissione in tv che presenta alcune tipicità Calabresi come il bergamotto (si, ottimissimo soprattutto nella mia saponetta gialla come la felicità) ma…..niente liquirizia! Cioè questo è uno scandalo, adesso vado ad incatenarmi davanti agli studi di questa trasmissione truffaldina 😐

  • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI giovanna

    Dopo aver letto fino alla fine sempre sorridendo sono arrivata alla conclusione che non fa x me. Però è sempre un piacere venirti a trovare.Buona domenica

    • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI Francesca L'autore dell'articolo

      Ne sono davvero incredibilmente felice Giovanna, grazie infinite!
      Un po’ mi spiace per il prodotto in sè, ma non escludo che possa fare breccia nei cuori di chi non si spaventa di fronte alla pelle untuosa 😉

  • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI stravagaria

    Non comprerò mai questo prodotto, un po’ per quello che scrivi e un po’ perché non amo profumazioni particolari e durature ma ti giuro che leggerti è il miglior modo di iniziare la giornata…o di continuarla! 😁

    • Mousse corpo idratante al lampone - NACOMI Francesca L'autore dell'articolo

      Ammetto che si tratta di un prodotto piuttosto “impegnativo” ecco, per essere il più possibile politically correct 😀
      E tu invece sei sempre troppo gentile con me, vorrei stringerti la mano in segno di gratitudine, ma questo burro mi impedisce di afferrare qualsiasi cosa!!!