Sali da bagno “vanilla & milk” : ORGANIC SHOP

Sali da bagno “vanilla & milk” : ORGANIC SHOP 2


Perchè accidenti non ho mai parlato prima d’ora, qui nel blog, di sali da bagno?

Eppure è un trattamento cosmetico fra i più semplici, economici, facilmente replicabili anche in casa con pochissimi ingredienti, ma soprattutto è uno dei prodotti che generalmente utilizzo di più in assoluto, e nemmeno solo d’inverno quando l’acqua fumante che sprigiona morbide nuvole di profumo è una immagine che fa gola a tutti.

Sono una brutta persona, ecco dove sta il problema.

Ma voglio cercare di recuperare almeno un po’, e per farlo vorrei parlarti di uno dei prodotti che più ho apprezzato, sia per resa, che grazie al suo essere facilmente reperibile ed economico nonostante si tratti di un cosmetico certificato cosmos natural : i sali da bagno latte e vaniglia di Organic Shop.

IMG_9290_1Vorrei segnalare immediatamente una informazione importante, giusto per non farti leggere inutilmente, io non ci sto tutta dentro la vasca perchè mi rimane fuori o mezza porzione di gambe o tutto il busto, e sia chiaro non per colpa mia ma sicuramente per una questione di errato dimensionamento della lunghezza della vasca, quindi ho sempre scelto di utilizzare i sali da bagno limitatamente a dei corroboranti pediluvi salini, quindi se sei qui cercando di capire che effetto hanno questi specifici sali sul resto del corpo, purtroppo non posso darti informazioni utili allo scopo.

Se invece sei solo curiosa di capire che profumo hanno o in che maniera alternativa li puoi utilizzare se, anche tu, hai delle difficoltà a rimpicciolirti a sufficienza per un bagno o non disponi proprio di una vasca, allora penso che a qualcosa questo articolo possa servire 😉

Direi di partire subito con la questione prezzo, perchè c’è la crisi, c’è il corona virus, c’è da pagare l’assicurazione, scade il bollo, bisogna fare la spesa e pagare le bollette, ma ci si lava sempre e comunque per avere un minimo di adeguatezza utile per presentarsi a lavoro o per andare a prendere i bimbi a scuola o recarsi al supermercato, ti pare?
Quindi un grandissimo applauso scrosciante partirà a breve per tutti i prossimi minuti, e sarà integralmente dedicato a questa confezione di circa 250 gr di sali da bagno che ti puoi portare a casa alla fantastica cifra di 1,64 €, signore e signori vai di applauso….ora!

In realtà so bene a cosa stai pensando, qualcosa del tipo “eh ma sono solo 250 gr, però”, parzialmente posso dire che hai ragione anche se basta raddoppiare le confezioni per avere una importante scorta da mezzo chilo a poco più di 3 € che mi risulta essere ancora un ottimo prezzo, inoltre devi tener conto anche del fatto che per una intera vasca ne vanno utilizzati circa 4 cucchiai da tavola, il che significa almeno 4 o 5 bagni di puro relax che ti offre ciascuna confezione con una spesa di circa 40 centesimi per ciascun bagno, che non è mica male se sei in regime di risparmio ma non vuoi dover rinunciare ad un trattamento SPA casalingo.

Organic Shop è un marchio che si sta facendo sempre più spazio sia nei negozi online dedicati al benessere naturale, ma anche e soprattutto nei negozi fisici, diventando un punto di riferimento e di approdo sicuro quando sei al supermercato e desideri acquistare prodotti con un buon INCI senza dover spendere un capitale; direi che il marchio è noto proprio per questo compromesso tra formule semplici, prodotti accattivanti e profumazioni deliziose e proprio in merito alla profumazione che ho scelto io, modestamente, vorrei spendere due parole per raccontartela come meglio posso.

La mia scelta è ricaduta su vanilla & milk perchè ho acquistato questi sali in uno dei miei momenti tipici di sconforto, quelle zone d’ombra della vita in cui ti senti un micetto sotto la pioggia triste e sconsolato, ed in quei frangenti il mio umore ha bisogno di essere coccolato in un abbraccio, quindi decisamente no a tutta la frizzante vitalità degli agrumi, ma un si enorme come un palazzo a quelle fragranze dolci e confortanti che profumano di buono, di cose semplici che ti riportano con la mente all’infanzia, come una tazza calda di latte con un pizzico di vaniglia che potevi bere prima di addormentarti con una carezza.
Questo è decisamente il profumo che hanno, zuccherino, leggermente caramellato con quello speziato appena tendente al legnoso che solo l’autentica bacca di vaniglia riesce ad avere, un insieme tutt’altro che invadente o stucchevole, nonostante abbia tutte le caratteristiche per essere un aroma dolcissimo, riesce a proporre delle note molto equilibrate e delicate che non ti spettinano l’olfatto con una potenza inaudita, ma soprattutto non risultano esagerate ed artificiali, stancando dopo un paio di utilizzi.

Profumo decisamente approvato per quanto mi riguarda.

Passando oltre e non potendo parlare di vera e propria “texture”, giusto per darti una idea, i sali hanno una media grandezza :

forse in parte si riesce a percepire anche la differenza con il sale rosa sullo sfondo, che non ha nulla a che spartire con il prodotto in sè ma mi sembrava carino per completare la foto, in ogni caso la pezzatura del sale rosa che è del tipo da cucina grosso, risulta più piccolino della maggior parte dei cristalli della versione Organic Shop soprattutto nella parte superiore della confezione, a mano a mano che si scende con l’uso si trovano pezzetti più piccoli, fino ad ora comunque non so se per fortuna o altro ho sempre e comunque potuto usare sale e non polvere, che si scioglierebbe comunque è ovvio, ma è meno gradevole sentirla cadere in acqua e in un certo senso stimola più un senso di qualità del prodotto avere dei cristalli integri.

Come ti ho praticamente spoilerato nelle prime righe, per il bagno io non li uso ed è tutta colpa della vasca che si rimpicciolisce di notte, ma nessuno può togliermi il piacere infinito di immergere i piedi in un profumato bagno alla fine di una delle lunghe, stressanti, pesanti e deleterie giornate che mi stanno ultimamente capitando.
Utilizzo principalmente una banalissima vaschetta alta che nei giorni di ferie dall’essere una SPA portatile, si dedica a raccogliere il bucato umido che deve essere steso in giardino, questa è la soluzione ovviamente più comoda perchè è molto ampia, quindi posso addirittura fare delle piccole onde come la bambina mai cresciuta che è dentro di me, inoltre essendo anche alta riesce a coprire fino a metà del polpaccio rendendo “l’immersione” completa e davvero defaticante anche per le caviglie e gambe stanche o appesantite dallo stare troppo nella stessa posizione.
L’alternativa ricca che c’azzecca è l’idromassaggio plantare che regalai a madre alcuni natali fa, è una vaschetta che richiede l’uso dell’elettricità per produrre sia un massaggio vibrante che tantissime piccole bollicine che solleticano la pelle, la versione che presi io prevede anche dei rulli per la digitopressione e la possibilità di mantenere calda l’acqua per circa una mezz’ora e ti assicuro che sono stati i 35 € meglio spesi di sempre, se hai un lavoro che ti fa stare in piedi molto tempo io ti consiglio seriamente di darci una occhiatina e magari di associare al trattamento meccanico del massaggio, anche un po’ di aromaterapia con questi dolci sali.
L’unica accortezza nell’uso dell’idromassaggio è che al termine dell’uso va sciacquato molto bene, per evitare che eventuali cristalli non totalmente sciolti siano rimasti nei fori previsti per l’uscita delle bolle ostruendole, per il resto direi che è molto completo, rilassante e rinvigorente.

In entrambi i casi ho sempre notato che la pelle è molto morbida e vellutata, l’uso del sale aiuta ad eliminare anche la pelle indurita che puoi massaggiare successivamente con la pietra pomice.
Il profumo risulta davvero discreto e permane delicatamente sulla pelle, considera che per un pediluvio io ne uso un paio di pizzichi che penso corrispondano a circa un cucchiaio, poi dipende da te quanto preferisci sia intenso il tutto.
L’azione rilassante è data da un mix di cose a mio avviso, già il solo fatto di prendere un po’ di tempo esclusivamente per te fa la differenza, chiudere i problemi fuori, spegnere i pensieri e pensare soltanto a respirare vaniglia, aiuta ad allontanare lo stress e poi il sale è noto per agire in maniera benefica sul corpo regolando addirittura la pressione, cosa che dubito possa avvenire se ci immergi solo i piedi, ma una richiestina a titolo informativo al medico in caso di ipotensione io la farei comunque, meglio essere previdenti.

Gli ingredienti di questo prodotto sono piuttosto semplici ed essenziali :

sodium chloride, maris sal, vanilla planifolia fruit extract*, hydrolized milk protein, aqua, benzyl alcohol, sodium benzoate, potassium sorbate, glycerin, hydrated silica, parfum, mica, CI77894, CI77491. (*= da agricoltura biologica)

Ovviamente non poteva che essere a base di sale (sodium chloride, maris sal), subito in sequenza troviamo l’estratto di vaniglia e le proteine del latte (vanilla planifolia fruit extract, hydrolized milk protein) sempre a sostegno del fatto che il marchio tende ad essere onesto nelle formulazioni integrando dei reali estratti di quanto viene segnalato in etichetta.
Tutto il resto sono conservanti, una piccolissima parte di glicerina e coloranti, mi auguro vivamente che l’uso della mica sia etico e possa quindi garantire l’abolizione dello sfruttamento minorile e non solo nelle zone di estrazione, perchè è figo avere prodotti naturali ed ecologici ma di certo NON sulla pelle delle persone.

Francamente è un prodotto che mi sento di poter consigliare, esiste anche in un altro paio di fragranze se non ricordo male, e per il prezzo piccolino che ha vale la pena inserirlo nel carrello soprattutto quando sei quasi alla soglia “spese di trasporto gratuite” e ti mancano quel paio d’euro per raggiungerle.
La fragranza è di quelle che mi ha conquistata subito perchè, appunto, l’ho preso in un momento in cui ne avevo davvero bisogno, ma si è dimostrata capace di resistere nel tempo offrendomi sempre una delicata profumazione su una pelle che ho riscoperto  addolcita e molto morbida.

Nulla ti vieta di replicare questo prezioso rituale di bellezza semplicemente con del sale ed oli essenziali di tuo gradimento, senza esagerare mi raccomando che l’olio essenziale sa essere davvero fetente sulle pelli sensibili, un occhio attento e l’altro vigile sempre!

😉
Ciao!
Francesca


Rispondi a Alis Annulla risposta

2 commenti su “Sali da bagno “vanilla & milk” : ORGANIC SHOP

  • Sali da bagno “vanilla & milk” : ORGANIC SHOP Alis

    Io di questa marca sto usando lo scrub corpo e adesso ho acquistato anche la maschera per i capelli, non vedo l’ora di provarla!

    • Sali da bagno “vanilla & milk” : ORGANIC SHOP Francesca L'autore dell'articolo

      Le maschere capelli mi mancano, ho provato shampoo e balsamo che sono buoni, ma altri trattamenti ancora no, le ho viste spesso nelle varie recensioni e credo siano quasi all’unanimità promosse 😍